Principale >> Notizie E Fatti >> 10 consigli per la sicurezza di frutta e verdura

10 consigli per la sicurezza di frutta e verdura

Prevenire le malattie di origine alimentare da frutta e verdura

Margaret Boyles

L'estate porta una generosità di cibo sano e fresco di fattoria! Ma ricordati di lavare bene frutta e verdura cruda! Non è difficile e la sicurezza è particolarmente importante in questi giorni. Ecco 10 suggerimenti rapidi per garantire che la nostra frutta e verdura venga pulita e conservata correttamente.

Sappiamo tutti che frutta e verdura fresche hanno enormi benefici per la salute, aiutando a prevenire malattie cardiache, ictus e alcuni tipi di cancro. Gli spuntini sani ci aiutano anche a gestire il nostro peso.

Ma è importante selezionare e preparare i prodotti in sicurezza. Mentre di solito pensiamo a carne e pollame quando si tratta di malattie di origine alimentare, a volte anche frutta e verdura crude possono contenere batteri nocivi. I prodotti possono essere contaminati a causa del suolo o dell'acqua in cui sono stati coltivati ​​o durante lo stoccaggio, la spedizione o la preparazione.



Suggerimenti per la sicurezza alimentare per i prodotti

Rivedi questo elenco per assicurarti di pulire e conservare correttamente frutta e verdura per evitare malattie di origine alimentare:

  1. Scegli i prodotti che non sia ammaccato o danneggiato. Le aperture possono fornire l'ingresso ai batteri patogeni durante la spedizione.
  2. I prodotti a spirale e pretagliati devono essere refrigerato o su ghiaccio ! Se devi comprare frutta o verdura tagliata, mettili in frigorifero subito dopo averli tagliati.
  3. Separare frutta e verdura da carne cruda, pollame e frutti di mare nel carrello della spesa, nei sacchetti della spesa e in cucina.
  4. Lavare le mani acqua calda e sapone prima di preparare il cibo. Lavare le superfici della cucina e gli utensili con acqua calda e sapone prima di preparare il cibo. Prendi l'abitudine di fare piazza pulita di banconi e taglieri prima di iniziare.
  5. Pulisci tutte le verdure e la frutta prima mangiare, tagliare o cucinare, a meno che la confezione non dica che il contenuto è stato lavato.
    • Non lavare i prodotti con saponi o detersivi. Usa acqua fredda potabile pulita per lavare gli oggetti.
    • Strofina qualsiasi cosa con la pelle ruvida o rugosa con una spazzola per verdure per eliminare i microbi difficili da rimuovere.
    • I prodotti con molti angoli e fessure come cavolfiori, broccoli o lattuga devono essere messi a bagno per 1 o 2 minuti in acqua fredda e pulita. Scolare le verdure a foglia verde con un colino o un colino e ripetere questo processo. Quindi asciugare con un asciugamano pulito o una centrifuga per l'insalata.
    • Tagliare via eventuali aree danneggiate o contuse prima di preparare o mangiare.
    • Non immergere nell'acqua bacche o frutti con la pelle fragile. Metti i prodotti fragili in uno scolapasta e spruzzali con acqua distillata.
    • Asciugare frutta o verdura con un tovagliolo di carta pulito.
    • Non è necessario rilavare i prodotti confezionati etichettati come pronti per il consumo, lavati o lavati tre volte.
    • Mangiare di corsa? Riempi un flacone spray con acqua distillata e usalo per lavare mele e altri frutti.
  6. Anche se non hai intenzione di mangiare la buccia , sciacquare accuratamente i prodotti sotto l'acqua corrente in modo che i germi non entrino nella superficie quando si taglia.
  7. Taglia le verdure o la frutta il più vicino possibile al momento in cui li mangerai.
  8. Usa sempre a coltello da taglio affilato , e pulirlo bene prima di tagliare frutta o verdura.
  9. Refrigerare frutta e verdura che hai tagliato, sbucciato o cotto entro 2 ore (o 1 ora se la temperatura esterna è di 90° o più calda). Raffreddarli a 40 ° F o più freddi in un contenitore pulito.
  10. Cucinare le verdure e la frutta è il modo più sicuro per consumarli se c'è una domanda sulla loro sicurezza, specialmente durante il viaggio (anche se potrebbe cambiare il loro valore nutrizionale).

Taglia la tua frutta e verdura

I contenitori di plastica delle verdure a spirale sono diventati molto popolari. Ecco perché consiglio di acquistare frutta e verdura intere e tagliarle da soli:

  • Poiché ci metti del lavoro ed eviti l'imballaggio, i cibi integrali sono meno costosi, soprattutto quando sono di stagione. Ammettilo: non è così difficile tagliare un melone o un cetriolo.
  • Sono più nutrienti. Non appena un frutto o un ortaggio viene tagliato, la luce e l'ossigeno iniziano a degradarne il contenuto vitaminico. Particolarmente vulnerabile è l'antiossidante vitamina C. Più piccoli sono i pezzi, maggiore è la superficie esposta e maggiori sono le perdite.
  • Si mantengono molto più a lungo. Gli alimenti vegetali continuano a respirare dopo essere stati tagliati, accelerando l'ossidazione e il deterioramento.
  • Anche una breve permanenza in frigorifero in un contenitore può influenzare il sapore e la consistenza della tua frutta o verdura pretagliata. Probabilmente avrai notato che i bei cubetti di anguria e melone, le cimette di broccoli e altri prodotti tagliati nelle insalate spesso hanno un sapore strano.
  • Avrai meno plastica da scartare. Il pianeta è inondato di contenitori di plastica. Fai la tua parte; evitali quando possibile.

Che dire di quei lavaggi di verdure commerciali?

I risciacqui chimici e altri trattamenti per lavare i prodotti sono spesso pubblicizzati come il modo migliore per mantenere i prodotti freschi al sicuro in casa. Tuttavia, il Dipartimento di Scienze dell'Alimentazione e Nutrizione Umana dell'Università del Maine ha testato diversi prodotti importanti. Nessuno era più efficace di un lavaggio con acqua pulita . La FDA sconsiglia anche l'uso di prodotti commerciali lavaggi e raccomanda di lavare i prodotti in acqua fredda del rubinetto.

Scopri di più sulla sicurezza alimentare: