Principale >> Notizie E Fatti >> Come mangiare in sette parole

Come mangiare in sette parole

Margaret Boyles

In cerca di consigli su a piano alimentare salutare ? Ci sono così tante diete che possono farti girare la testa. Mi ha ricordato di tornare alle origini.

Confusione nella dieta

Hai molte scelte dietetiche. Per citarne alcuni: fruttariano, pescetariano, latto-ovo-vegetariano, vegano, flexitarian, onnivoro, macrobiotico, chetogenico, mediterraneo, low-FODMAP, Pritikin, Atkins, Zone, Paleo, South Beach. A basso contenuto di carboidrati, ad alto contenuto di carboidrati, a basso contenuto di grassi, ad alto contenuto di grassi, ad alto contenuto di proteine, a basso contenuto di proteine. Dieta di cibi crudi, dieta completamente cruda, dieta del gruppo sanguigno, dieta del DNA, dieta ancestrale, dieta immunitaria, dieta di sostenibilità, dieta/e anti-invecchiamento. Breatharian , chiunque? Sicuramente ipocalorico e low cost.

In molti anni passati a guardare le affermazioni per vari schemi dietetici, ho notato che hanno 3 cose in comune:



  • Gli inventori o i sostenitori della dieta insistono sul fatto che il loro modo di mangiare preverrà o curerà malattie e sindromi, dimagrirà, aumenterà il volume del cervello o la longevità, ecc.
  • I critici generalmente confutano le affermazioni su basi scientifiche, citando diversi studi o criticando gli studi citati dai sostenitori.
  • Testimonianze di persone che hanno provato il piano alimentare e affermano che ha migliorato la loro vita in qualche modo importante.

Molti sostenitori hanno creato una varietà di prodotti e/o servizi per fare soldi relativi ai loro piani! (Ad esempio, vendono integratori alimentari, libri, guide di istruzioni, servizi di coaching, pasti preparati o pronti da cucinare consegnati a casa tua. Questo rafforza l'idea che farlo bene con il cibo è così complesso che richiede un aiuto professionale.)

quanto diventano grandi le violette africane

L'intera faccenda di chiedersi cosa mangiare crea confusione.

Cosa mangiare

Noto scrittore di cibo Michael Pollan riassunto notoriamente l'attività di decidere cosa mangiare in sette parole:

Mangia cibo. Non troppo. Per lo più piante.

cosa significa quando la luna è rossa

Non sto sostenendo in modo specifico le idee di Pollan, ma a differenza di altri piani alimentari, è facile discutere della sua.

1. Mangia cibo . Per cibo, Pollan significa cibo vero , cibo che tua nonna riconoscerebbe, cibo che si guasta facilmente. Alimenti non trasformati o minimamente trasformati, piuttosto che le sostanze commestibili simili agli alimenti che caratterizzano gran parte del modo di mangiare americano.

Cibo da singoli ingredienti combinati in pasti nutrienti. Mangiare cibo vero significa non solo scegliere cibi che non hanno molti, se non nessuno, ingredienti aggiunti, ma anche scegliere cibi che non sono stati denaturati dalla raffinazione, che spesso comportava la rimozione delle parti più nutrienti del cibo originale. Mangiare cibi veri richiede cucinare e sapere cosa comprare, dove acquistare gli ingredienti di cui hai bisogno entro i limiti del tuo budget e come trasformarli in pasti appetitosi.

Conoscenza, sì. Un po' di pianificazione, sì. Ma mangiare cibo vero non richiede ore di schiavitù su una stufa calda.

calcolatrice per anni da gatto a umano


2. Non troppo. Ho sempre avuto difficoltà con questo corollario del saggio consiglio di Miss Piggy: 'Non mangiare mai più di quanto riesci a sollevare'. Mi dichiaro colpevole di mangiare in fretta e spesso mentre leggo il giornale o guardo la TV, il che può portare a mangiare troppo.

Pollan e altri suggeriscono: lasciare il tavolo un po' affamato, usare piatti più piccoli, appoggiare la forchetta sul tavolo dopo ogni boccone e masticare un numero X di volte prima di deglutire, o mangiare cinque o sei pasti molto piccoli ogni giorno.

Quelle strategie non funzionano per me. Mi sento ansioso guardando porzioni piccole su piatti piccoli o su piatti grandi con molti piatti in vista. Piccoli pasti troppo spesso diventano pasti abbondanti. E spingere via un piatto mentre ho ancora un po' di fame? voglio fare il pieno.

La mia strategia? Riempire il mio piatto o ciotola con molte verdure verdi, rosse e gialle (e talvolta anche frutta). Un sacco di fagioli secchi e lenticchie, che possono passare sia come proteine ​​che come verdure. Le verdure fanno sembrare un pasto grande e psicologicamente soddisfacente. Inoltre i nutrienti, i fitonutrienti e le fibre nelle verdure intere non sono importanti solo per la salute; la fibra mi aiuta a sentirmi piena.

Inoltre rallentando. Continuerò a lavorare su questo.

3. Principalmente piante. Anche una rapida occhiata alle storie delle culture indigene ha mostrato che gli esseri umani possono prosperare con una serie di diete locali, da quasi interamente a base di animali a interamente a base vegetale. Molti americani hanno iniziato a scegliere diete più ricche di alimenti vegetali per la loro salute, ma anche preoccupazioni per il sostenibilità di elevato consumo di carne. queste preoccupazioni estendere al mangiare pesce anche.

Nella nostra famiglia, abbiamo sempre seguito una dieta ricca di piante perché coltiviamo così tante verdure e frutta nei nostri giardini e nelle serre. Consiglio vivamente di piantare un giardino di qualsiasi dimensione, se possibile, non solo per la diversità di alimenti vegetali che fornirà, ma per l'apprendimento e l'esercizio coinvolti, tra molti altri vantaggi.

Allora cosa mangiare? io dico, resta con vero cibo, il più vicino possibile a dove è stato allevato. Mangia molta varietà, ma solo cibi che ti piacciono. Impara a cucinare le basi. Mangiare a casa . Sollevane un po', se puoi.

E tu? Hai provato diete diverse? Cosa ne pensi?

broccoli in giardino

Contenuto relativo

Aggiungere proteine ​​vegetali alla tua dieta
Decodificare le etichette degli alimenti
Una reincarnazione di mezza età attraverso l'esercizio

Alimenti sani Nutrizione e salute